Il gruppo di lavoro

    Il tuo nome

    La tua email (richiesto)

    Telefono (facoltativo)

    Destinazione (richiesto)

    Oggetto (richiesto)

    Il tuo messaggio (richiesto)

    Codice Sconto

    Team building in barca a vela: il gruppo di lavoro

    Che  cosa succede quando un gruppo di lavoro funziona veramente?
    Succede che riesce a trasformare la diversità in unità senza annullarla e arriva a potenziarla per formare nuove emergenze. Quale imprenditore, allora, non vorrebbe trasformare la propria squadra in un buon gruppo di lavoro?

    Abbiamo già accennato a quali variabili siano necessarie per creare un buon gruppo di lavoro; vi aiuto a ricordarle: obiettivometodoruolileadershipcomunicazioneclima e sviluppo.

    Oggi ci concentreremo  sul concetto di “obiettivo” e su come un team building in barca a vela possa essere un’ esperienza valida ed opportuna per riflettere sull’argomento in dimensione gruppale.

    L’obiettivo

    Nessun gruppo di lavoro può essere efficace se l’obiettivo che deve raggiungere non è chiaro e ampiamente condiviso. La chiarezza dell’obiettivo non è però semplice da raggiungere: primo perché ogni membro del gruppo porta con sé competenze, stili di pensiero, aspettative, e bisogni personali, secondo perché anche l’interpretazione dell’obiettivo è innanzitutto personale, e inconsapevolmente, ma tenacemente, mantenuta.

    Perciò nella fase di definizione dell’obiettivo due condizioni sono fondamentali: l’obiettivo deve essere chiaro e condiviso, cioè fatto proprio. Perché ciò accada è necessario che:

    • 1) Sia definito in termini di risultato: il prodotto finale che il gruppo vuole ottenere deve cioè essere descritto in modo chiaro, e deve essere chiaro che tutti attribuiscano a ciò lo stesso significato.
    • 2) Sia articolato in compiti, cioè devono essere elencati tutti i passi necessari per raggiungerlo.

    Un obiettivo vago e poco dettagliato lascia i membri del gruppo liberi di interpretarlo ciascuno a proprio modo, con il rischio che l’interpretazione non sia uguale per tutti.

    Inoltre un obiettivo non chiaro non da mai al gruppo la possibilità di verificare il lavoro, di misurare il successo e l’insuccesso sulla base dei fatti.

    Torniamo alla nostra barca a vela ormeggiata in porto, tutti insieme decidiamo di andare in Costa Azzurra. Apparentemente l’obiettivo è chiaro, e sembriamo tutti d’accordo ma se non specifichiamo, per esempio che la meta  precisa sarà la Rada di Villefranche piuttosto che l’Ile de Saint Honorat, i problemi potrebbero essere alle porte. Il dettaglio, infatti, non è indifferente: Mario, per esempio, odia l’Ile de Saint Honorat perché su quell’isola è stato abbandonato dall’ultima fidanzata, quella che avrebbe voluto come moglie. Sentendo parlare di Costa azzurra difficilmente penserà a l’Ile de Saint Honorat come meta effettiva; per lui quel posto non esiste più, è stato cancellato dalla faccia della terra insieme ai suoi sogni coniugali. Per questo motivo, pur convinto di condividere l’obiettivo con tutto il resto della squadra non sarà in grado di interiorizzare e condividere i compiti che gli verranno assegnati di volta in volta mentre la barca si avvicina alla meta, al contrario, la sua motivazione diminuirà progressivamente in maniera inversamente proporzionale alla sua voglia di protestare.

    Definire un obiettivo condiviso non è semplice, non è detto che verrà accolta la proposta iniziale. Sarà necessario confrontarsi, e probabilmente giungere a dei compromessi.

    Ma una volta raggiunta la condivisione i vantaggi saranno enormi: il gruppo di lavoro si trasformerà in un gruppo motivato a raggiungere l’obiettivo, probabilmente propenso a essere creativo nel prendere iniziative, e meno dipendente dal management.

    Diciamocelo, il sogno di ogni imprenditore.

    Leggi parte precedente

    Richiedi informazioni più dettagliate o un preventivo personalizzato:

      Il tuo nome

      La tua email (richiesto)

      Telefono (facoltativo)

      Destinazione (richiesto)

      Oggetto (richiesto)

      Il tuo messaggio (richiesto)

      Codice Sconto

      Scopri tutte le nostre offerte per dei fantastici week end in barca a vela nelle migliori destinazioni per i velisti nel Mediterraneo e non solo. Se vuoi trascorrere più di un weekend in barca a vela, offriamo vacanze in barca a vela per tutti i gusti,  crociere in barca a vela di durata variabile e interessantissime proposte per vivere vere e proprie vacanze da sogno, scegli tra le nostre ultime offerte quella che fa per te!

      Se invece vuoi condurre la barca in autonomia visita la sezione noleggio barca a vela senza skipper e se non hai ancora la patente nautica scopri le nostre offerte dedicate ai corsi patente nautica, e presto potrai scegliere la tua tra le barche in vendita nella sezione vendita barche usate.

      WhatsApp Scrivici su WhatsApp
      Send this to a friend